Il guardalinee del gol di Turone: “Convinto di aver visto bene, speravo vincesse la Roma”

Parla Giuliano Sancini: “Ovviamente non tifavo né per la Juventus né per la Roma, ma in cuor mio speravo vincessero i giallorossi”

di Redazione, @forzaroma

Parli di Juventus-Roma e inevitabilmente si pensa all’ormai celebre gol – probabilmente regolare – annullato al giallorosso Turone. A distanza di ormai 40 anni dalla mancata assegnazione della rete di testa che poteva essere decisiva per lo scudetto, torna a parlare Giuliano Sancini, il guardalinee che prese la decisione di annullare la marcatura per fuorigioco. Ecco le sue parole a ‘Il Tempo’:

Si è stufato di sentire queste discussioni?
No, quando ci si scambiano opinioni su una questione sportiva è sempre piacevole. E poi, quell’episodio mi ha reso famoso, quindi un un certo senso gli devo molto.

Ha mai avuto dubbi sulla sua decisione?
Sinceramente no. Sono sempre stato convinto, e lo sono anche adesso, di aver visto bene. Anche Bergamo ha sempre sostenuto che avessi avuto ragione ad alzare la bandierina.

C’è qualcosa che non ha mai detto?
Ovviamente non tifavo né per la Juventus né per la Roma, ma in cuor mio speravo vincessero i giallorossi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy