Il ceco Vitek subentra a Parnasi

Il ceco Vitek subentra a Parnasi

L’operazione è stata confermata da fonti Eurnova: l’azionista di maggioranza della CPI Property Group dovrebbe creare una società italiana che gestisca le ultime battute del progetto

di Redazione, @forzaroma

Mentre domani inizia la settimana chiave per la cessione delle quote societarie all’americano Friedkin – legali e dirigenti sono volati a Londra – arriva l’avvicendamento del partner sull’affaire Stadio di Tor di Valle. Radovan Vitek, immobiliarista ceco con patrimonio personale di 3,4 miliardi di dollari, ha concluso l’accordo con Unicredit: per circa 600 milioni di euro che coprono i vecchi debiti delle società di Parnasi con la Banca, e una cinquantina per terreni e progetto, Vitek subentra a Parnasi nel progetto Stadio della Roma. Come scrive ‘Il Tempo’, l’operazione è stata confermata da fonti Eurnova. Vitek, azionista di maggioranza della CPI Property Group che ha un patrimonio societario di 7,9 miliardi di dollari in immobili sparsi in mezza Europa, dovrebbe creare una società italiana che gestisca le ultime battute del progetto e alcuni legali di CPI, come consulenti di Eurnova e d’accordo con la Roma, hanno assistito alle ultime riunioni tecniche in Campidoglio sul dossier Tor di Valle.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy