Il 2020 inizia con un allenamento a porte aperte

Il 2020 inizia con un allenamento a porte aperte

Il 1 gennaio alle 15 al Tre Fontane seduta davanti ai tifosi giallorossi

di Redazione, @forzaroma

Annuncio a sorpresa insieme ai classici auguri natalizi nell’ultima partita del 2019 all’Olimpico. La Roma, tramite il proprio speaker, ha invitato i propri tifosi a venire all’allenamento organizzato per il 1 gennaio alle 15 al Tre Fontane: la società giallorossa (oggi è in programma la cena tra tutti i dipendenti) ha deciso di replicare un’iniziativa già andata in scena negli anni passati, aprendo per la prima volta in stagione le porte dello storico campo di allenamento dell’Eur, riporta “Il Tempo”. Fonseca, che ha fissato per domani mattina la ripresa dei lavori in vista della sfida con la Fiorentina, ha spiegato l’iniziativa: “I tifosi meritano di poter stare vicini alla squadra. Sarà – le parole del tecnico portoghese alla tv ufficiale del club – il primo giorno dell’anno ed è importante stare tutti uniti, società. squadra e tifosi. Mi aspetto che possano venire a stare insieme a noi”. L’allenatore intanto è già focalizzato alla gara di venerdì con i viola, una partita in cui torneranno a disposizione Kluivert e Mancini, che ha scontato il turno di squalifica. L’altra buona notizia per la difesa potrebbe essere il recupero di Smalling. A Trigoria avevano provato a metterlo a disposizione di Fonseca già per l’impegno con la Spal, vista l’assenza di lesioni nell’infortunio al ginocchio accusato con l’Inter. L’inglese avrà ora altri quattro giorni pieni per smaltire del tutto il dolore e ritornare a far la guardia alla porta insieme all’ex centrale dell’Atalanta. Intanto ieri vanno segnalati, con il risultato già acquisito, i cori della Curva Sud contro Pallotta, invitato anche a vendere la Roma e passare la mano a Friedkin, il magnate texano che sta trattando in questi giorni per rilevare la maggioranza del club capitolino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy