I tifosi romanisti sul web contro Berdini

Quasi tutti si concentrano sulla pessima figura fatta dall’assessore che, a un incontro pubblico dei 5 Stelle e alla presenza di giornalisti, se n’è uscito dicendo che «sullo stadio l’hanno presa sui denti»

di Redazione, @forzaroma

Bugiardo seriale, astioso, invece di lavorare va a 5 convegni al giorno, cacciarlo: questi sono solo alcuni dei pensieri che molti tifosi della Roma rivolgono all’indirizzo dell’assessore all’Urbanistica della Giunta Raggi, Paolo Berdini. Quasi tutti si concentrano sulla pessima figura fatta dall’Assessore che, a un incontro pubblico dei 5 Stelle e alla presenza di giornalisti, se n’è uscito dicendo che «sullo Stadio l’hanno presa sui denti». Salvo, dopo gli articoli di stampa che ne riportavano fedelmente il pensiero, diffondere una nota ufficiale del Campidoglio in cui smentiva anche solo di aver parlato dello Stadio, figurarsi di aver pronunciato la frase in questione. Per poi beccarsi sui siti la pubblicazione dell’audio che contraddice la smentita. Nessuno perdona non le posizioni contrarie al progetto, sempre coerentemente espresse da Berdini, quanto lo scivolone odontoiatrico: pregiudizio ideologico, ha mentito ai romani, applicare il codice etico.

Poi c’è, come sempre, qualcuno che si spinge oltre, valicando il limite della critica politica per scendere nel bieco insulto. Magari usando una foto di Strootman e scrivendo: «Te cerca ‘st’amico». E, ancora, c’è chi scrive «continua cosí Berdí, sai quanti voti fai perdere al M5S? Stai preparando il movimento a “prendere sui denti” le prossime elezioni….», e chi si dice elettore pentito del M5S «non voterò mai più per il movimento 5 stelle, ridicoli». Non mancano gli insulti: da «verme» a «buffone», da «zecca» a «sei la vergogna di questa città» parole pesanti contro l’assessore si susseguono su Facebook. Ma c’è anche chi interviene in sua difesa. «Grazie allo stadio vi siete addormentati. Insultare per uno stadio quando ci sono cose più importanti, e dai!!!», scrive un utente. «Purtroppo, l’arrivo di persone serie e capaci al comune di Roma ha bloccato un’ignobile presa in giro» si legge in uno dei commenti fuori dal coro.

(F. M. Magliaro)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy