Giorno verità per Smalling

In giornata inoltre sbarcherà a Fiumicino Jozo Palac, intermediario che negli ultimi mesi si è occupato di portare avanti la trattativa con il Manchester United

di Redazione, @forzaroma

Il giorno della verità sul destino di Smalling è finalmente arrivato. Ieri mattina la Roma ha presentato un’offerta ufficiale al Manchester United per assicurarsi le prestazioni del difensore centrale, una delle principali richieste effettuate da Fonseca ad inizio mercato. La proposta dei giallorossi viene definita “un all in” e “ben più alta” rispetto a quella da 12 milioni complessivi tra parte fissa e bonus già rifiutata negli scorsi giorni dai Red Devils e dovrebbe ammontare a 14/15 milioni più una parte variabile.

La risposta di Woodward, executive vice-chairman del club inglese impegnato ieri sera nel match di coppa con il Brighton, è attesa entro stasera e permetterà ai capitolini, in caso di fumata nera, di virare su un altro centrale difensivo prima della fine del mercato. In giornata – scrive ‘Il Tempo’ – inoltre sbarcherà a Fiumicino Jozo Palac, intermediario che negli ultimi mesi si è occupato di portare avanti la trattativa con il Manchester United: le bocche sono cucite e tutti mantengono i piedi di piombo dopo aver profuso enorme fiducia ad inizio settembre, ma tutto fa pensare che oggi andrà in scena il faccia a faccia finale tra le parti coinvolte.

LaPresse

Sul fronte Smalling si defila un’importante società concorrente come l’Inter, con il ds Ausilio che ha confermato che non partirà Skriniar, una cessione che avrebbe portato i nerazzurri a fare un tentativo per l’inglese. Per quanto riguarda le alternative va segnalato che il Galatasaray ha mandato agli agenti di Marcao segnali di voler rinnovare il contratto in scadenza tra due anni, promettendo un adeguamento del contratto dopo non aver avuto più notizie dalla Roma negli ultimi dieci giorni. Restando al reparto difensivo c’è stato un incontro tra Ibanez e il suo agente: il procuratore del brasiliano è in Italia per sistemare la questione Lyanco con il Torino e la visita è stata soltanto di cortesia e non legata in alcun modo all’offerta da quasi 30 milioni del Leicester rifiutata nel weekend.

Per l’attaccante di scorta non c’è nessun passo in avanti sul duo Borja Mayoral-Jovic, con il serbo mandato in campo dal primo minuto da Zidane nell’impegno infrasettimanale del Real Madrid. In uscita è ad un passo dall’addio Coric, destinato agli olandesi del VVV-Venlo, mentre si aspetta la richiesta ufficiale della Salernitana per concretizzare il prestito di Antonucci. Intanto oggi alle 14 ci sarà la conferenza stampa di presentazione di Kumbulla (accompagnato dal dirigente Zubiria), pronto a giocare nuovamente dal primo minuto nella sfida di sabato sera con l’Udinese. Contro i friulani Fonseca farà sicuramente a meno di Perotti, con Karsdorp che prosegue nel suo lavoro individuale ed è quindi a rischio. Fronte sponsor: FXORO, società che agisce nel mercato dei prodotti finanziari, ha rinnovato l’accordo di partnership con la Roma diventando Premium Partner (era già stato Official Online Trading Partner).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy