Friedkin studia la Roma con JP Morgan

Friedkin studia la Roma con JP Morgan

La banca statunitense, la sesta più grande del mondo, è stata scelta dal consorzio con base a Houston come advisor finanziario in questa fase di valutazione

di Redazione, @forzaroma

C’è JP Morgan Chase al fianco del gruppo Friedkin che sta studiando i conti della Roma. La banca statunitense, la sesta più grande del mondo, è stata scelta dal consorzio con base a Houston come advisor finanziario in questa fase di valutazione di AS Roma Spv Llc, svelata ieri da Il Tempo.

The Friedkin Group, compagnia guidata da Dan Friedkin che può vantare un patrimonio personale di oltre 4 miliardi di dollari e distribuisce in esclusiva il marchio Toyota in 5 stati degli Usa, ha manifestato il proprio interesse sul dossier che riguarda la holding che controlla il club calcistico giallorosso e ha il suo interno anche la Stadio TDV SpA, società deputata alla gestione e al finanziamento del progetto di Tor di Valle.

Il gruppo texano è uno dei tanti possibili investitori dell’ambiente finanziario che ha ricevuto il dossier legato alla Roma, ma rispetto ad altri ha attivato una procedura di due diligence su ASR SPV LLC, società con sede nel Delaware nella quale già nel 2014 era entrato con una quota di minoranza il colosso immobiliare Starwood. In questa fase il gruppo Friedkin sta raccogliendo ed analizzando informazioni finanziarie sulla controllante della Roma, la cui assemblea degli azionisti si riunirà lunedì prossimo per approvare il bilancio chiuso al 30 giugno scorso con una perdita di circa 24 milioni e soprattutto per approvare l’aumento di capitale fino ad un massimo di 150 milioni di euro, da eseguirsi entro il 31 dicembre 2020.

Pallotta, presidente della Roma da cui non si registrano reazioni ufficiali alla notizia – è azionista di maggioranza di AS Roma Spv Llc al momento non ha intenzione di vendere la società, valutata da lui stesso 1 miliardo, ma sarebbe alla ricerca di soci che partecipino all’aumento di capitale.

Sul fronte nuovo stadio oggi pomeriggio attesi nuovi sviluppi per la stipula della Convenzione Urbanistica. La delegazione della Roma e di Eurnova si riunirà insieme allo staff tecnico-giuridico del Comune di Roma per il primo faccia a faccia dopo che la scorsa settimana dal Campidoglio è stata consegnata al proponente la proposta di convenzione. Riunione non decisiva ma l’intesa può arrivare a breve.

Intanto ieri è stato completato formalmente l’organigramma del club con la parte sportiva: Petrachi responsabile del mercato, della prima squadra e della Primavera, mentre Zubiria ha la delega per il settore giovanile di età inferiore alla Primavera e le relazioni internazionali. A breve l’annuncio del nuovo responsabile del settore giovanile

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy