Friedkin cerca di chiudere per l’americano Reynolds

Affare in chiusura per circa 7,5 milioni: il giocatore sarebbe entusiasta di trasferirsi in Italia

di Redazione, @forzaroma

Una trattativa di mercato condotta in prima persona e quasi finalizzata da Ryan Friedkin. Da diverse settimane la Roma ha messo gli occhi su Reynolds e dopo numerose mail e videoconferenze (tra cui una fondamentale a fine novembre) è stato trovato un principio d’accordo con Dallas grazie ad un’offerta da 7,5 milioni.

Ora la società capitolina, ricorda il Tempo, è impegnata nell’ultima fase dell’affare, già ben impostato: sono in corso i colloqui con il terzino destro del 2001 e suo padre per arrivare alla fumata bianca lato giocatore, descritto come più che entusiasta di un trasferimento in Italia. A portare avanti le contrattazioni sono stati in particolare il vicepresidente romanista, Fienga e alcuni emissari del gruppo Friedkin stesso.

Dan Friedkin che può inoltre vantare un’amicizia personale con Hunt, proprietario della franchigia di MLS, il cui stadio è sponsorizzato dalla Toyota. Una partnership facilitata nel 2013 proprio dai proprietari giallorossi. La Roma aspetta ed è attenta alle tante concorrenti: nella notte sono andati in scena altri contatti per cercare di chiudere per Reynolds.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy