Fonseca tiene ancora Dzeko sulla graticola

Il centravanti bosniaco sta ora cercando di convincere il tecnico portoghese a dargli una chance dal primo minuto

di Redazione, @forzaroma

E’ ancora lunga la rincorsa di Dzeko per riconquistare una maglia da titolare, come riporta Il Tempo. Dopo essersi scusato all’inizio della scorsa settimana con Fonseca a seguito dello screzio andato in scena negli spogliatoi dello Stadio Olimpico (l’alterco gli è costato due tribune consecutive e il fatto di essere stato messo sul mercato), il centravanti bosniaco sta ora cercando di convincere il tecnico portoghese a dargli una chance dal primo minuto nella sfida di domenica alle 12.30 con l’Udinese.

Nel match con i friulani sarà però probabile un altro impiego di Borja Mayoral nella formazione titolare, con l’ex Manchester City che si accomoderà inizialmente in panchina per poi entrare a gara in corso. Dzeko, subentrato al 63’ con la Juventus, non era in serata – così come il collega di reparto – e non ha dato alcuna scossa all’attacco della Roma e Fonseca al momento non ha ancora cambiato idea: lo spagnolo resta davanti nelle gerarchie e non sarà una partita sbagliata a rimescolare subito le carte in tavola. “Dzeko era pronto per giocare ma non ha giocato per mia scelta tecnica. Lui è un giocatore come gli altri, deve lavorare come sta facendo e dopo la scelta è mia” le parole che aveva usato l’allenatore giallorosso allo Stadium per rispondere alle domane di chi al fischio finale gli chiedeva il perché della sua decisione sulla punta, una preferenza “tecnica” che verrà confermata anche nel prossimo impegno di campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy