Fonseca chiama il “pupillo” Fred

Fonseca chiama il “pupillo” Fred

A Trigoria proveranno a convincere il Manchester United per avere il centrocampista in prestito

di Redazione, @forzaroma

Ogni allenatore ha i suoi fedelissimi. Fonseca si è già messo in moto, come scrive Il Tempo, per portarne uno dei suoi alla Roma: il brasiliano Fred sarebbe il preferito dal tecnico per occupare il posto in regia lasciato libero da De Rossi. ù

Nei giorni scorsi il neo allenatore giallorosso, che ha già fatto capire di non voler puntare su Nzonzi, ha telefonato al pupillo brasiliano, allenato tre anni allo Shakhtar dove era arrivato appena 20enne due stagioni prima. Fonseca si è informato sui progetti di Fred, il cui impatto al Manchester United è stato piuttosto deludente: pagato 60 milioni di euro, ai quali va aggiunto uno stipendio da 4.5 milioni di sterline netti (quindi oltre 5 milioni di euro), durante la prima stagione in Premier ha messo insieme 25 presenze di cui 20 da titolare (13 in Premier, 6 in Champions e 1 in Fa Cup). Numeri che sono appena migliorati con l’arrivo di Solskjaer in panchina.

Fred ha spiegato a Fonseca di volersi riscattare in Inghilterra e vedere l’aria che tira durante la preparazione con lo United. Non una chiusura totale, ma neppure un’apertura. Se dovesse capire di essere fuori dai programmi, allora avviserà Fonseca e Petrachi dovrà essere bravo a convincere i Red Devils a cedere il centrocampista in prestito: non c’è altra via.

Intanto l’urgenza rimangono le plusvalenze da fare entro il 30. Si continua a trattare il prezzo di Dzeko con l’Inter e si attendono novità sul fronte Manolas: la Juve si è defilata, il Napoli, che saluta Albiol, è pronto a farsi sotto seriamente, il Milan si è appena iscritto alla corsa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy