Fonseca: “Abbiamo un’identità”

Il portoghese invita a restare coi piedi per terra: “Pensiamo alla prossima e non alla classifica”

di Redazione, @forzaroma

Gongola e si gode la sua Roma. La squadra di Fonseca continua a vincere e convincere a restare imbattuta sul campo, dove è sempre più chiara la mano dell’allenatore, che per tutta la scorsa stagione ha chiesto di avere tempo per costruire l’idea di gioco che aveva in mente e di non giudicare il suo operato dopo pochi mesi. E ora i risultati gli stanno dando ragione, riporta Il Tempo.

“Abbiamo fatto un’ottima partita, così si rinforza l’identità della squadra. Abbiamo segnato tre gol, ma abbiamo creato di più. E’ importante avere ambizione e sicurezza difensiva. Abbiamo delle cose da migliorare, creiamo tante situazioni e dobbiamo migliorare la finalizzazione. Dobbiamo fare più gol”, l’analisi del tecnico romanista, che quotidianamente catechizza i suoi giocatore per le prossime nove partite da giocare entro Natale.

Il portoghese è conscio che sarebbe un enorme errore pensare di credersi già grandi e il segnale che manda, nonostante gli elogi, è quello di mantenere i piedi ben saldi a terra: “Sono soddisfatto della prestazione della squadra. Dobbiamo pensare a far crescere il gruppo. Pensiamo solo alla prossima partita e non alla classifica. Ora è importante riflettere sul nostro lavoro. Per me è molto importante sentire che tutti i giocatori sono pronti per giocare. Con tanti problemi che abbiamo avuto era fondamentali che i calciatori schierati facessero questo tipo di partita”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy