Fonseca a caccia del bis

Fonseca a caccia del bis

La Roma contro il Brescia cerca la seconda vittoria consecutiva per tenere lontano il Milan

di Redazione, @forzaroma

Vincere con il Brescia per dare continuità al successo con il Parma e per recuperare punti alle dirette avversarie Napoli e Milan che si scontreranno domani. La Roma di Fonseca nell’affrontare la penultima in classifica deve dimostrare di aver invertito la rotta dopo i tre ko consecutivi e per farlo il tecnico portoghese – orfano degli squalificati Mkhitaryan e Cristante e dell’infortunato Smalling – si affiderà nuovamente al modulo che prevede tre difensori centrali a protezione di Pau Lopez, con Fazio che andrà a posizionarsi tra Mancini e Ibanez.

L’allenatore giallorosso – riporta “Il Tempo” – ha confermato le indiscrezioni che volevano uno Dzeko un po’ stanco (pronto Kalinic), tornando poi sulla questione Kluivert, rientrato nella lista dei convocati dopo l’esclusione (Juan Jesus ancora fuori nonostante uno slot disponibile) per scelta tecnica di domenica scorsa: “Edin ha avuto poco tempo per recuperare, ha giocato le ultime due partite da titolare, devo capire se è pronto o meno. Justin? Non mi è piaciuto il suo allenamento prima del Parma. Ho parlato con lui ed è per questo che non ha fatto parte della squadra. Penso che abbia reagito bene, si è allenato molto bene”. Dietro al centravanti i maggiori indiziati a partire dal primo minuto sono Carles Perez e Pellegrini, elogiato pubblicamente da Fonseca: “Ho fiducia totale in Lorenzo, come calciatore mi piace tanto, è un bellissimo giocatore. E’ un giovane che deve migliorare”. Qualche dubbio sulle corsie laterali dove Spinazzola, Zappacosta e Kolarov si giocano due maglie. Conferma per Veretout e Diawara al centro del campo. Sull’altra panchina Lopez promette battaglia: “Vedo i giocatori del Brescia che hanno molta voglia e molto entusiasmo. Non è l’ultima occasione per restare in corsa per la salvezza, è ancora tutto aperto”.

Intanto guardando al futuro ieri è stato sorteggiato l’intero tabellone dell’Europa League, con la Roma che rischia di affrontare il Wolverhampton ai quarti e il Manchester United in semifinale se dovesse riuscire a superare l’ostacolo Siviglia (gli ottavi si giocheranno il 6 agosto alle 18.55 a Duisburg). Sul fronte mercato è stato invece rinnovato fino al 2023 il contratto del giovane portiere Fuzato, che l’anno prossimo andrà a fare esperienza giocando in prestito in Portogallo. Ufficiale anche l’arrivo del classe 2002 Podgoreanu, rinforzo per la Primavera di De Rossi. A portarlo nella Capitale è stato lo stesso intermediario che si occupa della trattativa per l’acquisto di Smalling, sulla cui permanenza si è espresso Fonseca: “Ci stiamo lavorando, io sono molto fiducioso che Chris possa giocare anche l’Europa League”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy