Dopo 14 anni in giallorosso Luca Franceschi se ne va

Dopo 14 anni in giallorosso Luca Franceschi se ne va

Arrivato a Trigoria nel 2005 con Spalletti, e si è occupato principalmente del recupero degli infortunati

di Redazione, @forzaroma

Una storia professionale lunga 14 anni. È quella che ha legato il preparatore atletico Luca Franceschi alla Roma. A Trigoria era ormai di casa, come riporta Il Tempo, e si è occupato principalmente del recupero degli infortunati, passando dai due gravi stop di Totti fino alle ginocchia di Strootman e Rudiger.

Arrivato a Trigoria nel 2005 con Spalletti, poi ha lavorato con tutti i suoi successori fino al Ranieri-bis e ora saluta il club giallorosso tra ricordi e rimpianti: solo pochi giorni fa i dirigenti gli hanno comunicato che il suo contratto non sarebbe stato rinnovato. Aspettando nuove offerte intanto saluta col garbo che lo ha sempre contraddistinto: “Con emozione e dispiacere – racconta – il mio tempo nella Roma è arrivato alla fine. Un abbraccio a tutti, faccio un grande in bocca al lupo alla squadra della città eterna. Viva il lupo!“.

Nel nuovo staff di Fonseca, oltre ai due preparatori portati dal tecnico (Romano e Moreira), restano Maurizio Fanchini arrivato da Mapei con Di Francesco, lo storico Manrico Ferrari e Marco Barbato salito lo scorso anno dalla Primavera. Portieri ancora a Marco Savorani, Massimo Manara entra nello staff medico coordinato da Andrea Causarano con Vincenzo Costa confermato, Massimiliano Greco è il nuovo fisioterapista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy