Dod? ora o mai pi?

di finconsadmin

(Il Tempo – A.Austini) – Da potenziale fenomeno a soggetto da ?Chi l?ha visto?. Dod?, primo acquisto dell?estate giallorossa, ? il simbolo di una Roma che promette grandi cose e, finora, non mantiene.

Sabatini resta convinto di aver preso un ?crack? del futuro, il ragazzo da luned? sera pu? almeno sperare di dargli finalmente ragione. Andreazzoli, a sorpresa, lo ha buttato dentro nel derby per l?assalto (vano) finale. Segnale di fiducia o mossa della disperazione che fosse, Dod? ? comunque ricomparso dopo oltre due mesi d?assenza e ora pu? diventare protagonista nelle ultime giornate di campionato e in Coppa Italia. Da subito: domenica a Torino si candida per una maglia da titolare e, scontata la squalifica di un turno in coppa, sar? disponibile anche per San Siro. Difficile che le giochi entrambe, possibile addirittura che le inizi entrambe in panchina, ma almeno adesso se la gioca alla pari degli altri[…]

 

 

Insomma Dod? avrebbe di fronte una strada spalancata per prendersi la Roma del presente e del futuro: se la societ? dovr? acquistare un altro terzino sinistro sul mercato, dipende soprattutto da quello che far? il 20enne brasiliano da qui a fine stagione. Il passato recente ? meglio dimenticarlo: nove presenze e 358 minuti giocati, solo una partita per intero, tra l?altro coincisa con la peggiore prestazione stagionale della squadra (il ko interno con il Cagliari) in cui ? riuscito a mettere insieme qualche scatto e cross incoraggianti, distrazioni difensive e un?espulsione. In mezzo una miriade di problemi, paure e acciacchi vari dovuti agli strascichi dell?operazione al ginocchio. L?intervento per la ricostruzione del crociato, seppur eseguito in Brasile con una tecnica diversa dagli attuali standard della medicina italiana, ? riuscito. Semmai non ha funzionato tutto quello che ? venuto dopo: riabilitazione lenta e sbagliata al Corinthians, che ormai sapeva di perdere il giocatore, poi l?impatto terribile e prematuro con gli allenamenti di Zeman[…]

 

 

Andreazzoli sta pensando a come ?dividere? la Roma per i prossimi due impegni, con un occhio di riguardo alla sfida di Coppa Italia. Totti, ad esempio, andr? gestito: il capitano va preservato in vista di San Siro e almeno una parte della gara di domenica sarebbe meglio risparmiargliela. L?uomo giusto per il cambio pu? essere Osvaldo – squalificato per la gara di mercoled? – a patto che il tecnico lo consideri ancora ?dentro? la squadra. Con Destro recuperato non mancano comunque le soluzioni davanti.

A centrocampo con i granata non ci sar? l?infortunato De Rossi che prover? a tornare in coppa, spazio quindi a Bradley, Florenzi e Pjanic. Possibile il turnover anche in difesa: Burdisso salter? l?Inter per squalifica e pu? quindi giocare domenica, Piris ? in ballotaggio con Torosidis, mentre dall?altra parte potrebbero spuntare la testa riccioluta di Dod?.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy