Destro bomber inseguito da mezza Italia

di Redazione, @forzaroma

(Il Tempo) – Seguendo la tanto battuta moda spagnola, l’hanno chiamato il crack del mercato. Poco importa se il campionato di riferimento fosse quello italiano, perché Mattia Destro è stato senza dubbio la punta di diamante e la pedina più ambita di quest’ultima sessione di trasferimenti. Battendo la dura concorrenza di Juventus, Inter e Milan, la Roma mette in cassaforte un giovane talento, alla prima grande avventura in un grande club, pronto a scrollarsi di dosso la fastidiosa etichetta di «scommessa». Un’operazione da circa 13 milioni di euro (tra prestito, riscatto e comproprietà di Verre e Piscitella), che incoronano il 21enne di Ascoli Piceno come re degli affari più cari dell’estate[…]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy