De Rossi vuole un gol per trovare il riscatto

di finconsadmin

(Il Tempo-A.Serafini) Un ricordo sbiadito, da cancellare totalmente con un’imminente prova di riscatto. Quella che, 148 giorni dopo, Daniele De Rossi prover? a riconquistare. ?Per lui non ? una partita come tutte le altre?, profetizzava Zeman nello scorso novembre, quando al derby mancavano ormai poche ore e la tensione era alle stelle. In un senso o nell’altro, il boemo non ci and? cos? lontano: il volto tirato di Mauri dopo il colpo ricevuto dal numero 16 sanciva di fatto la chiusura del rapporto col centrocampista giallorosso. Un gesto che, Zeman a parte, ha intaccato il feeling con una parte della tifoseria, che ha fatto sempre pi? fatica nel perdonargli gli incidenti di percorso.

Ora l’allenatore ? cambiato, Baldini ha ritrattato la sua incedibilit?, ma nonostante tutto le cose non sono migliorate pi? di tanto. La classifica nel nuovo corso Andreazzoli riflette una discreta media punti, ma continua a subire evidenti scossoni di discontinuit?. Una parabola, simile a quella del biondo di Ostia, che insieme a buona parte dei suoi compagni ? pronto a non fallire quei pochi obiettivi rimasti. ?Posso fare molto di pi?, ma non faccio due o tre partite di seguito da mesi, mi devo rimettere in condizione?, spiegava De Rossi dopo la sconfitta di Marassi, sicuro che l?avvento di Andreazzoli gli avrebbe permesso di ritrovare la brillantezza smarrita.

Quella maglia da titolare infatti non ? pi? mancata, anche se i progressi fatti sono rimasti sempre sotto lo standard delle sue qualit?. Rimettersi in carreggiata sfruttando proprio la tanto attesa sfida con la Lazio, ? un’occasione troppo ghiotta da lasciarsi sfuggire. Tranquillit?, sicurezza e organizzazione tattica: elementi che lo esaltano quando indossa la maglia della nazionale e dovr? ricercare anche dentro il GRA. Per una felicit? che, oltre al primato cittadino, gli consegni anche il primo gol stagionale. Perch? la storia dei derby di De Rossi non sia ricordata solo per quel gol inutile nella sconfitta dell’aprile 2009.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy