De Rossi ko. Juan Jesus: che spavento

De Rossi ko. Juan Jesus: che spavento

Il capitano ha accusato un problema al flessore e non ci sarà contro l’Inter. Trauma cranico per il brasiliano, ma gli esami sono ok

di Redazione, @forzaroma

La sfortuna continua a tartassare la Roma. Nel secondo tempo della sfida con l’Udinese questa volta è toccato a De Rossi lasciare il campo per un problema muscolare, il 45° della stagione giallorossa. Il capitano si è accasciato a terra nel corso dell’azione che ha portato al gol di Dzeko, lasciando il campo subito dopo essersi complimentato con il bosniaco per il gol vittoria. De Rossi è parso visibilmente preoccupato e dolorante al flessore della coscia destra mentre andava a sedersi in panchina: la paura è di non partecipare allo sprint finale per la qualificazione alla Champions League, ma bisognerà attenderà il responso degli esami strumentali. Controlli medici negativi per Juan Jesus, sostituito da Ranieri all’intervallo dopo il duro colpo alla testa rimediato nello scontro con Samir. Il difensore della Roma, riporta “Il Tempo”, ha avuto la peggio ed è stato portato immediatamente in ospedale per valutare l’entità del trauma cranico. Nulla di grave per lui. In vista del match con l’Inter sarà recuperato il solo Nzonzi, non convocato per l’Udinese a causa di un trauma al ginocchio. Saranno ancora assenti Santon e Karsdorp.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy