De Rossi e Fazio preparano il muro

De Rossi e Fazio preparano il muro

Domani contro il Real Madrid il capitano e il difensore argentino torneranno in campo dal 1′

di Redazione, @forzaroma

Ripartire da dove si è fermata. La Roma vuole voltare pagina e ritrovare quella confidenza dimostrata lo scorso anno in Champions League. Oggi il gruppo dei giallorossi – Real Madrid, Plzen e CSKA Mosca – sembra molto più abbordabile rispetto a un anno fa e servirà partire con il piede giusto per sognare in grande, scrive “Il Tempo”. L’ esordio non è certo dei più agevoli, domani alle 21.00 Dzeko e compagni affronteranno il Real Madrid di Lopetegui al Santiago Bernabeu.

L’unico dubbio per Eusebio Di Francesco rimane quello legato alla condizione di Javier Pastore: l’ex Psg lamenta un problema alla caviglia. Ieri ha lavorato a parte, solo nell’allenamento di rifinitura di questa mattina il tecnico scioglierà le riserve. Oggi, dopo l’allenamento a Trigoria, la Roma volerà a Madrid e Di Francesco parlerà alle 19 in conferenza stampa con al suo fianco Daniele De Rossi. Proprio il capitano giallorosso dovrebbe ritrovare la maglia da titolare, con al suo fianco Nzonzi e Cristante. Mediana rinforzata e ritorno al 4-3-3 con Fazio che riprende posto al fianco di Manolas, fasce coperte da Florenzi e Kolarov. In attacco confermato Dzeko, con Under e il possibile inserimento di Kluivert dal primo minuto. Con soli sette posti disponibili in panchina, è probabile che in tribuna finiscano Luca Pellegrini, Coric, Santon, Zaniolo e Perotti. Di sicuro non ci sarà Pallotta, rimasto a Boston per impegni di lavoro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy