Dan e Ryan presidente e vice

Ieri è nato ufficialmente il consiglio d’amministrazione della nuova Roma

di Redazione, @forzaroma

È ufficialmente nato il consiglio d’amministrazione della nuova Roma di Friedkin. Nella giornata di ieri l’assemblea dei soci del club giallorosso ha ratificato le nomine dei 9 componenti del cda, che subito dopo si è riunito per la prima seduta alla presenza degli stessi Dan e Ryan Friedkin – il magnate texano si è trincerato dietro un “Felice di vedervi” nel replicare ai cronisti – rispettivamente nominati presidente e vice-presidente, una poltrona vacante dopo l’addio di Baldissoni. Nel corso del pomeriggio è stato istituito un comitato esecutivo di cui faranno parte i due Friedkin, Marc Watts, Eric Williamson e Guido Fienga, confermato come amministratore delegato della società di Trigoria. Negli uffici della Roma all’Eur – riporta “Il Tempo” – erano presenti anche le consigliere Benedetta Navarra e Mirella Pellegrini, che insieme all’altra neo entrata Ines Gandini (la quarta quota rosa del cda è Analaura Moreira-Dunkel, vice-presidente del gruppo Friedkin) formeranno il Comitato Nomine e Remunerazioni e il Comitato per il Controllo Interno e la Gestione dei Rischi.

È stato infine deliberato di rinviare a 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio l’approvazione del bilancio chiuso al 30 giugno 2020 ed è stato approvato un finanziamento soci di Neep per 14,6 milioni, cifra pari ai costi pagati nell’ambito dell’operazione che ha permesso di non rimborsare immediatamente il bond

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy