Cetin favorito per sostituire Fazio in difesa

Cetin favorito per sostituire Fazio in difesa

Dopo l’esordio contro il Milan e il finale giocato con l’Udinese, il turco è pronto a partire titolare nella partita di domani col Napoli. Resta comunque il ballottaggio tra lui e Juan Jesus, recuperato dopo il fastidio alla coscia

di Redazione, @forzaroma

Con una sola vera seduta di allenamento prima della partita del Napoli – ieri c’è stato un lavoro di scarico post-partita – per Fonseca ci sarà pochissimo tempo a disposizione per capire come sostituire al meglio Fazio, squalificato. Nel corso del secondo tempo della partita contro l’Udinese il tecnico ha scelto Cetin come mediano, con Mancini accanto a Smalling, salvo invertire i due giovani dopo pochi minuti dall’ingresso in campo del turco. Nella sfida di domani probabilmente l’allenatore, in mancanza di alternative concrete, sceglierà ancora una volta l’ex atalantino come centrocampista in coppia con Veretout, con la maglia da titolare da centrale in bilico tra Juan Jesus e Cetin. Il ventiduenne ha avuto un buon approccio sia contro il Milan che contro i friulani e sembra aver convinto Fonseca a lanciarlo nella mischia dopo un iniziale periodo di adattamento, riporta “Il Tempo”. Il brasiliano assicurerebbe sicuramente più esperienza, ma non gioca dal 25 settembre ed ha saltato la trasferta in Friuli per un indurimento al flessore della coscia. Gli esami hanno escluso lesioni muscolari e già da oggi potrà allenarsi con il gruppo, giocandosi quindi le sue carte per partire titolare dopo oltre un mese. Sul resto della formazione ci sono pochi dubbi e dovrebbe essere quasi del tutto confermata, con il ritorno di Spinazzola sulla destra dopo un turno di riposo. Invariato il pacchetto offensivo guidato da Dzeko, che sarà supportato da Zaniolo, Pastore e Kluivert. Sarà ancora out dai convocati Mkhitaryan, mentre nelle prossime ore sarà deciso se Cristante dovrà sottoporsi ad un intervento o meno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy