Avanti senza intoppi la procedura per l’ingresso di Friedkin

Avanti senza intoppi la procedura per l’ingresso di Friedkin

Gli advisor dell’imprenditore texano stanno procedendo con lo studio approfondito dei documenti relativi alle dodici società che fanno parte dell’universo giallorosso

di Redazione, @forzaroma

Va avanti senza intoppi la marcia di avvicinamento di Friedkin sul mondo Roma. Come riporta Il Tempo, il magnate texano aveva comunicato ai suoi uomini, una volta raggiunta l’intesa sul prezzo con Pallotta prima di Capodanno, di voler volare a Roma nei primi giorni del 2020, ma dopo essersi consultato con il management del club di Trigoria ha preferito rinviare lo sbarco per evitare qualsiasi tipo di cortocircuito mediatico. Gli advisor dell’imprenditore nato a San Diego stanno procedendo con lo studio approfondito dei documenti relativi alle dodici società che fanno parte dell’universo giallorosso e nel weekend appena concluso hanno richiesto nuovi documenti alla controparte. Le ultime carte fornite dai legali di Pallotta riguardano il bilancio di Neep Roma Holding Spa – la società che dovrebbe essere rilevata da Friedkin tramite un nuovo veicolo americano – chiuso al 30 giugno 2019, che ancora non è stato depositato presso la Camera di Commercio. Una volta che sarà terminata questa fase di due diligence più approfondita si passerà alla stesura dei contratti, come previsto nella lettera di intenti firmata tra Pallotta e Friedkin con la quale i due hanno fissato i punti su cui sono già pervenuti ad un accordo e hanno disciplinato il prosieguo delle trattative. Difficilmente ci saranno novità sostanziali già da questa settimana, più probabile che si vada a finire alla metà di gennaio per poi chiudere entro la fine del mese e l’inizio di febbraio. Intanto la Roma si sta comunque muovendo sul mercato e il ds Petrachi sta portando avanti alcune trattative per cercare di regalare un colpo a Fonseca, oltre a quella per confermare Smalling.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy