Arrivato Spinazzola: primo colpo

Arrivato Spinazzola: primo colpo

Con il suo arrivo la Roma si è assicurata un giocatore polivalente, in grado di agire sia a sinistra, la sua fascia preferita nonostante non sia mancino, che a destra

di Redazione, @forzaroma

Spinazzola è il primo acquisto della nuova Roma di Petrachi. Allegro e sorridente il laterale difensivo si è presentato ieri mattina alle 10 a Villa Stuart per sostenere le consuete visite mediche che precedono la firma sul contratto, che lo legherà ai giallorossi per i prossimi cinque anni, come riporta Il Tempo.

Il classe 1993, che poco più di un anno fa ha riportato la lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale, ha superato brillantemente i test medici e si è concesso ai tifosi per autografi e selfie, spiccicando le prime brevi parole da romanista: “Sono contento di essere qui, forza Roma!”.

Accompagnato dai suoi due agenti, Lippi e Pennacchi, Spinazzola ha poi visitato gli uffici della Roma all’Eur ed ha concluso la giornata con un tour di Trigoria, guidato dal team manager Gombar.

Il calciatore di Foligno non ha ancora avuto modo di conoscere personalmente Fonseca, ma lo farà a ridosso del raduno del 6 luglio: a causa di un leggero infortunio muscolare ha saltato gli impegni di giugno con la Nazionale di Mancini e sarà quindi a disposizione sin dal primo giorno di ritiro.

Con il suo arrivo la Roma si è assicurata un giocatore polivalente, in grado di agire sia a sinistra, la sua fascia preferita nonostante non sia mancino, che a destra. L’obiettivo di Spinazzola, pronto ad alternarsi con l’esperto Kolarov e a dare una mano a Florenzi, è quello di dimostrare definitivamente il suo valore in una big, trovando la decisiva consacrazione in giallorosso dopo aver stupito tutti con l’Atalanta ed essersi fatto notare contro l’Atletico Madrid con la maglia bianconera. A Fonseca il compito di tirare fuori il meglio da lui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy