Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Tempo

Arbitri, Rocchi: “Serve un ricambio generazionale”

Arbitri, Rocchi: “Serve un ricambio generazionale”

Il designatore arbitrale ha fatto un bilancio di questo inizio di stagione

Redazione

Il designatore degli arbitri Gianluca Rocchi, come riporta Il Tempo, è intervenuto come ormai d’abitudine ai microfoni di Radio Anch’io Lo Sport. Il designatore arbitrale dà di fatto ragione alla Roma che si era lamentata delle decisioni di Fabio Maresca in Roma-Milan. “Non mi è piaciuta la sua gestione della partita, non gli episodi – è il commento di Rocchi – secondo me non è stato al top, ma le serate storte capitano a tutti, le ho avute anche io. Adesso magari farà un passaggio in B e poi tornerà in A senza problemi".

Nell’intervento in radio, Rocchi fa anche un primo bilancio di questo inizio di stagione. “Sono arrivato da poco, considero questo un anno zero”. L’obiettivo è far crescere la squadra. “Stiamo cercando di creare una nuova categoria arbitrale, serve trovare giovani talenti. Il direttore di gara moderno deve essere un atleta di altissimo livello, l’arbitro bravo è quello che riesce a trovarsi nel posto giusto al momento giusto”. Altro argomento caldo è quello della possibile introduzione del tempo effettivo. “Su questo è in corso un ragionamento con le componenti internazionali". Finale sulla possibilità, in futuro, di sentire i colloqui tra arbitri e giocatori: “Noi teniamo tutte le registrazioni – confida Rocchi – senza alcun segreto, sono molto utili anche a noi. Tra poco le faremo ascoltare, così toglieremo qualsiasi dubbio sull’onestà intellettuale degli arbitri“.