Allegri punta su CR7: “Sfida vera”

Il tecnico: “La classifica è falsa, la Roma è una squadra valida ed è l’unica rimasta in Champions con noi”

di Redazione, @forzaroma

Ronaldo e una ricca quota ex contro la RomaAllegri non rinuncia a CR7, rimanda il riposo del fuoriclasse, pronto a giocare la 17esima partita consecutiva in Serie A e a sfidare i giallorossi per la settima volta in carriera, la prima in bianconero dopo le 4 in maglia United e le 2 più recenti col Real Madrid, per un totale di 5 gol segnati e 2 assist. Di Francesco – riporta “Il Tempo” – avrebbe evitato volentieri quest’incontro, ma la fortuna toccherà o all’Atalanta o alla Sampdoria, perché stasera “è comunque sempre Juventus-Roma” e il tecnico toscano non si lascia ingannare da “una classifica falsa, la squadra è tecnicamente molto valida e insieme a noi e l’unica rimasta in Champions. Le qualità del suo allenatore, poi, non si discutono: lui ha tutto per risollevare la Roma e fare una grande stagione”.
Un attestato di stima da un collega che ha contribuito ad inculcare una mentalità vincente nello spogliatoio juventino: “Fin dalla prima volta in cui ci sono entrato – testimonia Bentancur a Dazn – vedendo i volti dei miei compagni ho capito che qui bisogna vincere e basta”. L’uruguaiano ha scontato la squalifica ed è in pole su Emre Can per giocare al fianco di Matuidi e Pjanic, che non sarà l’unico ex della sfida: torna Szczesny tra i pali e in difesa Benatia dovrebbe dare il cambio aBonucci e fare coppia con Chiellini, mentre i terzini saranno Alex Sandro, fresco di rinnovo, e De Sciglio. In attacco ancora Dybala a supporto di Mandzukic e Ronaldo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy