Ai sedicesimi da evitare Benfica e Lille

Lunedì alle 13 il sorteggio.I giallorossi giocheranno l’andata in trasferta il 18 febbraio

di Redazione, @forzaroma

Appuntamento lunedì a Nyon, con la speranza di evitare Benfica e Lille. La prossima tappa del percorso europeo della Roma andrà in scena alle 13 del 14 dicembre, giorno in cui si svolgeranno i sorteggi dei sedicesimi di finale di Europa League.  All’estrazione parteciperanno le 24 squadre che hanno superato i gironi della stessa competizione e le otto formazioni arrivate terze nei gruppi di Champions League.

Nella prima urna, quella degli uomini di Fonseca, saranno presenti tutte le prime della fase iniziale e le quattro teste di serie scese dalla Champions: Manchester United, Shakthar Donetsk, Club Bruges e Ajax. Le non teste di serie retrocesse nella minore delle coppe europee sono Salisburgo, Kuban Krasnodar, Dinamo Kiev e Olympiakos, che saranno raggruppate insieme alle seconde classificate dei gironi: Young Boys, Molde, Slavia Praga, Benfica, Granada, Real Sociedad, Sporting Braga, Lille, Maccabi Tel-Aviv, Anversa, Wolfsberger e Stella Rossa.

Le due avversarie più temibili per Dzeko e compagni sono il Lille, seconda in Francia a due sole lunghezze dal PSG e sorpassata ieri in testa dal Milan nel gruppo H, e il Benfica, un accoppiamento che rappresenterebbe un “derby” per Tiago Pinto, futuro general manager giallorosso che lavorerà con i lusitani fino al 31 dicembre, scrive Il Tempo. Altri club che a Trigoria sperano di evitare nel primo turno ad eliminazione diretta sono la Real Sociedad, che sta avendo un cammino da applausi in Liga, il Braga e probabilmente anche le retrocesse dalla Champions. Sarebbero sicuramente più abbordabili dei match con Maccabi Tel-Aviv, Anversa, Molde, Granada (ci gioca l’ex Gonalons) e Wolfsberger, una squadra già affrontata dalla Roma nel girone di Europa League dello scorso anno.

Del lungo elenco di avversarie l’unico paletto imposto dalla Uefa è che nessuna squadra può affrontare un club del proprio girone o uno della stessa federazione, ovvero la Roma non se la potrà vedere con lo Young Boys. In quanto testa di serie la società di Friedkin avrà diritto a giocare l’andata dei sedicesimi in trasferta – la data fissata è quella del 18 febbraio 2021 – mentre potrà avere il vantaggio di disputare l’eventuale partita decisiva per la qualificazione agli ottavi (ci sarà poi un altro sorteggio) all’Olimpico il 25 febbraio 2021. Oltre ai capitolini sarà tempo di sorteggi anche per Napoli e Milan: tutte e tre le italiane sono in prima fascia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy