A Londra con Strootman

L’olandese potrebbe giocare dal 1′ al fianco di De Rossi e Nainggolan, concedendo un turno di riposo a Pellegrini

di Redazione, @forzaroma

Londra per il riscatto. Dopo la sconfitta con il Napolila Roma si prepara per la difficile trasferta di Champions con il Chelsea di mercoledì seraDi Francesco recupera Strootman che ieri è tornato ad allenarsi in gruppo: l’olandese potrebbe giocare dal 1′ al fianco di De Rossi e Nainggolan, concedendo un turno di riposo a Pellegrini, uscito leggermente affaticato sabato. Con Manolas sicuramente out, in difesa ci sarà Fazio al fianco di Juan Jesus con Bruno Peres e Kolarov ancora sulle fasce. In avanti si va verso la conferma del tridente visto all’opera sabato sera con FlorenziDzeko e Perotti. Ieri El Shaarawy ha svolto un lavoro individuale, oggi Di Francesco decide se portarlo a Londra ma l’attaccante potrà al massimo andare in panchina.

La Roma, però, non è l’unica a perdere pezzi importanti: anche il Chelsea, reduce dal ko con il Crystal Palace, deve fare i conti con l’infermeria. Dopo Kanté e DrinkwaterConte è costretto a fare a meno anche di Moses per infortunio. L’ex ct spera invece di recuperare in extremis Morata che ieri è tornato ad allenarsi con la squadra. I tifosi giallorossi in 2300 nel settore ospiti dello Stamford Bridge. Con un sostenitore speciale atteso in tribuna: confermata infatti la presenza del presidente Pallotta sugli spalti dello stadio londinese, prima in programma una riunione degli «stati generali» giallorossi, compresi Baldini e Totti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy