A Bologna dopo 13 mesi torna Rocchi

Le strade si incrociano di nuovo dopo quel famoso Juventus-Roma: i due rigori, il gol di Bonucci e un mare di polemiche, col violino di Rudi Garcia a fare da sottofondo

di Redazione, @forzaroma

Una «pausa di riflessione» lunga più di un anno. Le strade della Roma e di Gianluca Rocchi si incontrano, 412 giorni dopo la sfida dello Stadium. Galeotto fu quello Juventus-Roma: i due rigori, il gol di Bonucci e un mare di polemiche, col violino di Rudi Garcia a fare da sottofondo. Una serata spartiacque per la Roma, che provocò le celebri dichiarazioni del tecnico francese, sicuro della vittoria dello scudetto; profezia rivelatasi nefasta.

Ora la Roma è ripartita e al Dall’Ara troverà di nuovo Rocchi: nonostante l’anno di stop, quella di Garcia è la squadra più diretta dal fischietto toscano in Serie A, con ben 32 precedenti.

Il bilancio sorride comunque ai giallorossi: 13 vittorie, 10 pareggi e 9 sconfitte. La sfida tra Juventus e Milan è stata assegnata a Mazzoleni, Lazio-Palermo toccherà invece a Celi. Arbitro di spicco per Genoa-Sassuolo (Rizzoli), Guida dirigerà Inter-Frosinone, Damato Verona-Napoli. Il derby toscano tra Fiorentina ed Empoli sarà diretto dal livornese Banti. Completano il quadro Atalanta-Torino (Cervellera), Carpi-Chievo (Maresca) e Udinese-Samp (Di Bello). Fermato Tagliavento dopo gli errori nel derby.

(F. S.)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy