Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna stampa

Zona Champions: Roma, credici

Getty Images

Sabato a Bergamo i giallorossi avranno la possibilità di "rivedere" un posto nell'Europa che conta, ma servirà una prova d'autore anche per rompere il tabù con le grandi

Redazione

Un'ultima trasferta dell'anno col botto. A dicembre parlare di crocevia può sembrare affrettato ma, scrive Stefano Carina su Il Messaggero, tant'è: la Roma sabato affronta l'Atalanta a Bergamo, con possibilità di riaprire il discorso qualificazione in Champions League. E poco importa se i giallorossi dovranno fare i conti con le solite numerose assenze: Mourinho vuole dare una sterzata alla sua "missione impossibile" - così la definì all'inizio dell'avventura giallorossa - e invertire la tendenza che condanna la Roma degli ultimi anni contro le big. L’errore da non ripetere è quello commesso contro l’Inter. Squadra troppo bassa, incapace di effettuare un pressing convincente, in balìa del palleggio dei nerazzurri, svuotata e rassegnata sin dall’inizio. La buona notizia è che rispetto alla brutta figura andata in scena contro gli uomini di Inzaghi ci sarà un Abraham in più. Al suo fianco Zaniolo, che avrà recuperato dal fastidio muscolare avvertito in Conference League contro il CSKA Sofia.