Vito Scala raddoppia: preparatore e consulente

Tutti i giocatori potranno rivolgersi a lui per vedere risolti i problemi quotidiani, piccoli o grandi che siano

di Redazione, @forzaroma

Manca solo l’ufficialità dell’incarico ma, secondo quanto rivela oggi Il Messaggero, Vito Scala, già da qualche settimana, sta prendendo confidenza con il suo nuovo ruolo all’interno del club giallorosso. Resterà il personal trainer di Totti e quindi continua, come accade ormai da anni, a seguire il capitano, in allenamento e anche fuori dal campo. Ma da questa stagione si occuperà dei nuovi arrivati, per farli sentire subito a loro agio. Il “cinque” di Dzeko a Scala, dopo la sostituzione del bosniaco nella gara di venerdì con il Siviglia, conferma che la novità è già stata comunicata ai giocatori. Chi entra a Trigoria adesso sa a chi rivolgersi per vedere risolti i problemi quotidiani, piccoli o grandi che siano.

È stato il dg Baldissoni a scegliere Scala che sarà, dunque, il nuovo punto di riferimento per chi sbarca nella capitale. Consulente a 360 gradi. Vito, oltre ad avvalersi di un paio di collaboratori, si appoggerà ad alcuni professionisti (avvocati, commercialisti, notai, etc.) di fiducia del club. E con loro controllerà i contratti d’affitto (spesso esagerati), consiglierà ai giocatori a quali agenzie affidarsi per andare a vedere una casa e, a chi ha i bambini, le scuole più vicine (magari internazionali, per chi le richiede).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy