Via vai a Trigoria: Digne in arrivo, Destro in partenza

Il terzino francese ieri non è stato convocato per la prima di campionato con il Psg. Incontro positivo tra Fenucci e Sabatini per l’attaccante ascolano

di Redazione, @forzaroma

Mancano due terzini, un centrale da inserire al posto del partente Romagnoli, poi finalmente Walter Sabatini potrà concentrarsi solo a sfoltire la rosa. In attacco infatti, come riportato nell’edizione odierna de “Il Messaggero”, sono ben undici i giocatori a disposizione di Rudi Garcia. Destro, Doumbia e Sanabria hanno le valigie pronte, per Gervinho invece la situazione è diversa: se arriverà un’offerta allettante si valuterà la cessione. 

Intanto sono ore importanti per Lucas Digne, ormai separato in casa come dimostra la mancata convocazione di ieri sera nella prima partita di campionato del Psg. Il club francese ha dato l’ok per trattare con la Roma sulla base del prestito con diritto di riscatto e non più obbligo, ma restano da limare ancora i 18 milioni richiesti dal club parigino.

Per quanto riguarda il dopo Romagnoli, ormai a un passo dal vestire la maglia del Milan, Sabatini starebbe ripensando al centrale dell’Udinese Heurtaux e all’ex Toloi. A Trigoria intanto c’è in prova l’austriaco Omic, difensore classe ’99 del Fußballakademie SV Ried.

Incontro positivo tra Claudio Fenucci e Walter Sabatini, andato in scena ieri, per portare Mattia Destro a Bologna. Le due parti stanno studiando un’operazione per consentire la realizzazione dell’operazione e, a meno di clamorosi colpi di scena, il trasferimento si farà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy