Verso Italia-Bosnia: turnover minimo, si candida Pellegrini

Verso Italia-Bosnia: turnover minimo, si candida Pellegrini

In attacco provato il tridente con Bernardeschi, Quagliarella ed El Shaarawy

di Redazione, @forzaroma

Turnover minimo per l’Italia di Mancini domani sera contro la Bosnia, come riporta Il Messaggero. Prima di spostarsi a Torino, il ct ha valutato in allenamento chi non è sceso in campo contro la Grecia.

In attacco provato il tridente con Bernardeschi, Quagliarella ed El Shaarawy. A centrocampo lavoro doppio per Sensi, da mezzala e da play. Mancini in difesa, Pellegrini a centrocampo.

Biraghi, intanto, ha salutato i compagni e, dopo gli accertamenti, è tornato a casa. Restano in ritiro 30 dei 33 convocati (a Coverciano sono usciti di scena Politano e a seguire Spinazzola). Emerson, costretto a lasciare il campo per un attacco di colite, sta bene e resta a disposizione. Nel pomeriggio allenamento all’Allianz, dove nel tardo pomeriggio sarà in campo pure la Bosnia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy