Un’emozione di massa e i verdetti di un popolo

Totti gioca la sua ultima gara con la Roma e lascia i giallorossi in Champions League: tutto lo stadio in lacrime per il commovente saluto di Francesco

di Redazione, @forzaroma

Caro Francesco, non sei il solo: nessuno avrebbe voluto mai che questo fatidico giorno arrivasse. Il 28 maggio del 2017 sarà una data indelebile nella storia del calcio italiano e scolpita nei cuori di tutti. Difficile spiegare le emozioni di una domenica che ha visto contrastarsi fra loro amore, gioia, commozione e tristezza. Caro Francesco, come te faremo fatica a metabolizzare questo addio, del resto sei stato parte della vita nostra vita per 25 anni.

Durante la tua straordinaria carriera, hai unito un popolo rendendolo orgoglioso e fiero, in te si è sempre sentito rappresentato. È stato un amore senza fine, forte, intenso e struggente, come nell’ultimo atto. Un sentimento senza limiti che continuerà a seguirti sempre e comunque, qualsiasi scelta tu farai per il futuro. Ciò che ti ha legato ai tuoi tifosi non è spiegabile con semplici parole. È una splendida magia, come quella che ha ispirato ogni tua giocata in qualsiasi campo del mondo che tu abbia calcato. La tua forza è stata sempre la semplicità. Quella ti ha permesso di rendere normale ciò che per gli altri era impossibile, la stessa che ti ha reso come uno di noi, il ragazzo da volere come figlio, padre, o amico.

L’atmosfera ieri all’Olimpico è stata “magica” come la tua Roma, una squadra che ti ha visto crescere, da ragazzo riservato e timido fino ad ora che sei diventato uomo. Caro Francesco ci hai fatto piangere. I 65 mila dell’Olimpico, i tuoi compagni di squadra e tutti coloro che erano davanti alla tv. Non solo sei stato e rimarrai nei cuore dei tifosi giallorossi, hai ottenuto anche la stima e l’affetto sincero dei tuoi avversari che ti hanno riconosciuto campione senza confini. Nel tuo discorso hai detto che è arrivato il momento in cui si spegne la luce. Caro Francesco, ti sbagli, la luce su di te non si spegnerà mai. Ora ti attende un altro percorso, la tua vita infatti è pronta ad affrontare nuove sfide, qualsiasi esse saranno avrai sempre vicino l’amore incondizionato della tua gente.

(M. Caputi)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy