Ultras Verona, scontri con i romanisti: 26 denunciati

Ultras Verona, scontri con i romanisti: 26 denunciati

Del gruppo fanno parte anche tre laziali, già sottoposti a Daspo, e due ultras francesi del Paris Saint Germain

di Redazione, @forzaroma

Davanti al giudice della direttissima che li vedeva imputati per rissa aggravata, possesso, utilizzo e lancio di bastoni, mazze e oggetti atti ad offendere e travisamento, i 21 ultras giallorossi arrestati per gli scontri nei pressi del Bentegodi prima di Verona-Roma del 4 febbraio scorso, non nascosero lo stupore: “Ma accusati per rissa contro chi? Qui ci siamo solo noi della Roma”, come riporta Il Messaggero.

Ora a quattro mesi di distanza anche i gialloblù fanno i conti con la giustizia. E non solo loro. A conclusione delle indagini della Digos veneta, infatti, altre 26 persone, di età compresa tra i 17 e i 45 anni, dovranno rispondere delle stesse accuse contestate ai romanisti. Non sono tutti tifosi dell’Hellas, ma del gruppo fanno parte anche tre laziali (già sottoposti a Daspo) e due ultras francesi del Paris Saint Germain (uno daspato).

Per tutti i 47 indagati il Questore di Verona ha emesso altrettanti Daspo da uno a cinque anni. Per alcuni è stato previsto anche l’obbligo di firma. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy