Totti torna ad allenarsi in gruppo.Marquinhos arriva, Uvini forse

di Redazione, @forzaroma

(Il Messaggero – S.Carina)  In attesa dell’ufficialità per Marquinhos – la formula utilizzata nell’operazione dovrebbe essere quella del prestito con diritto di riscatto – la Roma continua a lavorare su Uvini. A dir la verità non è ancora chiaro se Sabatini voglia prendere il brasiliano per tenerlo o per girarlo al Palermo (o alla Sampdoria). Fatto sta che si sta tentando di abbassare la valutazione che a giugno il San Paolo aveva dato del calciatore: 3,1 milioni.

 

Era questa la somma che lo Shakhtar Donetsk era pronto ad offrire, garantendo al ragazzo un ingaggio annuale di 360 mila euro. Ma Uvini ha detto no al trasferimento, preferendo l’Italia. Si è fatto vivo il Napoli ma il calciatore rimane bloccato dal ds giallorosso. La sensazione è che a Trigoria si stia monitorando anche un calciatore con più esperienza. Continua a circolare il nome di Tasci (Stoccarda): le uniche remore sono sulle condizioni fisiche.

 

Capitolo De Rossi: per Sabatini è incedibile, ma «un’offerta mostruosa» potrebbe essere almeno ascoltata. Sinora a Trigoria non è arrivato nulla anche se dal Manchester City continuano ad inviare messaggi, nemmeno troppo criptati: «È un top player – ha detto ieri a calciomercato.it Carlo Cancellieri, uno degli osservatori del club inglese – un grandissimo giocatore che piace tantissimo a me e Mancini e che ci potrebbe permettere di fare il salto di qualità in Champions League». Mercato in uscita: per Borriello – che ieri ha confidato ai compagni di esser prossimo a far le valigie – si è fatto avanti il Tottenham, piace al Valencia, anche se lui preferirebbe restare in Italia e tornare al Milan. Il giovanissimo Cittadino, classe ’94, tentato dal Sunderland.

 
Intanto ieri la Roma si è allenata a Trigoria. Lavoro differenziato per Bojan, Bradley e Dodò, fisioterapia per Marquinho e Lucca. Tachtsidis ha interrotto la seduta per un risentimento muscolare al quadricipite destro, da valutare alla ripresa. Buone notizie invece arrivano da Totti che si è allenato non avvertendo problemi. Assenti, oltre a Osvaldo (in Argentina per problemi personali), i calciatori convocati con le rispettive nazionali: Balzaretti, Destro, De Rossi, Pjanic, Florenzi, Lobont e Stekelenburg che faranno rientro a Roma giovedì.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy