Totti: “Non è detto che smetta”

Sulla lotta scudetto il capitano dice: “La Juve? Scende in campo affamata, veramente convinta di poter vincere tutte le partite”

di Redazione, @forzaroma

«Mi davano finito lo scorso anno, ma posso ancora dare tanto e se sto bene non smetto. La Juve? Scende in campo affamata, veramente convinta di poter vincere tutte le partite. A noi manca la tenacia e la cattiveria di essere veramente una grande squadra. Dobbiamo essere più competitivi e cattivi quando incontriamo le piccole», le parole di Francesco Totti nell’intervista a Sky Sport 1 (I signori del calcio) in onda oggi alle 23.45.

Si fermano Manolas ed El Shaarawy: il greco a poche ore dalla partita con il Viktoria Plzen ha accusato un fastidio muscolare, nessuna lesione ma solo una contrattura, l’appuntamento è al derby, come scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero.

Rientrerà con la Lazio anche per il Faraone bloccato da un risentimento muscolare all’adduttore sinistro. Intanto oggi Mario Rui giocherà al Tre Fontane con la Primavera che affronterà il Bologna, a breve si unirà con la prima squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy