Totti e il gialloblù, una storia di emozioni e gol

di finconsadmin

(Il Messaggero – S. Carina) Per Totti il Parma non è mai stato un avversario come un altro. Basti pensare che se questa sera il capitano giallorosso dovesse andare a segno, sarebbe il gol numero 20 in carriera ai gialloblù (quando accade i tre punti sono‘quasi’ assicurati: in passato già 12 volte su 15). Di questi, 18 sono arrivati in campionato (il primo il 30-11-97, l’ultimo nella gara d’andata il 16 settembre scorso) e uno in coppa Italia (Roma-Parma 2-1, 10 gennaio 2007). Perle che sono rimaste negli occhi dei tifosi, come il cucchiaio di sinistro in corsa a Buffon il 29 marzo del 1998. Il 27 febbraio 2011, invece, Francesco ha raggiunto le 600 presenze con la Roma tra campionato e coppe. La gara? Roma- Parma2-2.

 

RICORDI INDELEBILI Tuttavia il feeling non sie saurisce a mere statistiche. Proprio ai gialloblù sono legati alcuni dei ricordi più belli della carriera del campione giallorosso. A partire dal 17 giugno del 2001, giorno dello scudetto. Ma non solo. Il 30 ottobre del 1994, ad esempio, per la prima volta Totti indossò la maglia numero dieci. Dove? Chiaramente a Parma e ad affidargliela, in panchina, fu Mazzone. Il 19 dicembre del 2004, Francesco sorpassò Pruzzo nella classifica dei cannonieri giallorossi: 107 reti contro le 106 del Bomber. Serve aggiungere altro? Sì, ancora una cosa: il 17 marzo dello scorso anno, arriva il sorpasso ai danni di Nordahl per il secondo posto nella classifica deimarcatori di tutti i tempi della Serie A. La squadra che subisce il gol? IlParma.

 

CASSANO MAL DI ROMA Se Totti ha questo feeling particolare con gli emiliani, stessa cosa non si può dire di Cassano con la Roma. Da quando ha lasciato la capitale (gennaio 2006), ogni volta che deve affrontare i giallorossi, la sfortuna gli si accanisce contro. Soprattutto all’Olimpico. Nel 2008 la gara è finita dopo appena 5minuti e 13 secondi per un nubifragio. Poi filotto di presenze nel 2009, 2010 e 2011. Assente negli ultimi due anni, sembrava la volta buona il 2 febbraio scorso ma poi..

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy