Tor di Valle, variante tra luglio e agosto

Frongia: “Una volta approvati i documenti, quelli rappresentano i titoli esecutivi autorizzativi per poter partire immediatamente con le gare e di conseguenza con i lavori

di Redazione, @forzaroma

Per lo Stadio della Roma confermo i segnali positivi, però ci sono i tempi previsti della legge: tra luglio e agosto contiamo di andare in variante (urbanistica, ndr) in Assemblea capitolina. Questo poi andrà in Regione e ci sarà bisogno di una delibera consigliare del Lazio”. Lo ha dichiarato l’assessore dello sport, politiche giovanili e grandi eventi di Roma Daniele Frongia a margine dell’opera di riqualificazione del Flaminio organizzata dall’Istituto per il credito sportivo, come riporta Il Messaggero.

“Una volta approvati, quelli rappresentano i titoli esecutivi autorizzativi per poter partire immediatamente con le gare e di conseguenza con i lavori”, ha concluso l’assessore.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy