Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Messaggero

Tammy, Mou vuole di più

Getty Images

Il tecnico su Abraham: "Può fare meglio sotto l’aspetto qualitativo"

Redazione

Alla vigilia del match con l’Empoli dell’ex Andreazzoli, Mourinho chiama in causa il calciatore che al momento è al di sopra di ogni critica: "Abraham? Onestamente mi aspetto di più, ha margine per migliorare. Non solo a livello numerico, perché i numeri sono buoni anche con tanti pali e senza rigori calciati. Mi riferisco all’aspetto qualitativo" come riporta Stefano Carina su Il Messaggero. Le parole sono apparentemente rivolto solo all’inglese. L'allenatore della Roma torna infatti sul concetto di qualità, già affrontato dopo la partita con il Lecce: "Dico questo perché bisogna capire dove possiamo arrivare noi con Tammy e dove può arrivare lui con noi. Siamo tutti insieme e speriamo che la crescita delle individualità vada di pari passo con quella della squadra".  Più che nell’idea di gioco, la mano di Mourinho si vede in come sta rivoluzionando la rosa. Dal suo arrivo, sono già 6 i volti nuovi (Rui Patricio, Maitland-Niles, Sergio Oliveira, Abraham, Shomurodov e Viña) più Felix, pescato in Primavera. Vorrebbe accelerare il processo di trasformazione, per questo ritorna (parzialmente) sulle dichiarazioni di un paio di settimane fa: "Forse ho sbagliato a dire che il mercato era chiuso. Fino al 31 gennaio   aperto. Poi io non mi aspetto qualcosa in più, ma il mercato è aperto".