Strama: ?Non sar? decisiva per il mio futuro?

di finconsadmin

(Il Messaggero – S.Riggio) In questa vigilia tormentata dai tanti infortuni (pi? Guarin e Pereira squalificati), le parole di luned? sera di Massimo Moratti hanno rasserenato l’ambiente dell’Inter, atteso stasera alla gara che potrebbe salvare una stagione intera. A San Siro bisogna ribaltare il 2-1 dell’andata per conquistare la finalissima di Coppa Italia, ultimo obiettivo rimasto al club di corso Vittorio Emanuele, dopo un’annata da incubo, caratterizzata da errori vistosi di mercato, che non hanno aiutato il progetto di Andrea Stramaccioni. ?Non credo che la partita con la Roma sia decisiva per il mio futuro?, ? la convinzione del tecnico nerazzurro, che spiega: ?Le dichiarazioni di Moratti? La fiducia ? per tutti, non solo per me. Fino al 30 giugno dobbiamo dare il massimo: da me all’ultimo giardiniere, poi il presidente tirer? le somme. Navighiamo tutti insieme, lo spirito ? sempre positivo. Se io mi riconfermerei? Il giudizio va fatto dall’alto. ? vero che nel calcio sono pi? importanti le ultime dieci gare e non le prime dieci, ma noi prima di Natale abbiamo meritatamente battuto le prime quattro in classifica, giocando a viso aperto?. Saranno molti gli assenti nella gara di stasera, pi? di una squadra titolare: ?La situazione ? questa, ma non ne abbiamo mai fatto un alibi e non lo faremo ora. Questa partita ci d? una carica in pi? e vogliamo ribaltare un pronostico che qualcuno d? per scontato, fermo restando il valore della Roma che non siamo riusciti a battere nemmeno quando eravamo al completo. Vogliamo rovesciare i pronostici?.

 

CONVOCATI IN EXTREMIS
La lista dei convocati sar? data soltanto stamattina: ?Abbiamo dei problemi tra i giocatori che sembravano a disposizione (Alvarez e Juan Jesus, ndc). Chivu? ? da valutare?. Resta il rammarico per come ? andata la partita contro il Cagliari: ?Il rigore non c’era, ma adesso pensiamo alla sfida contro la Roma. ? una delle squadre pi? attrezzate, ha giovani di qualit? abbinati a giocatori come Totti e nei prossimi anni potr? crescere molto e diventare una delle squadre pi? forti del campionato?. Ora, per?, Stramaccioni deve pensare a battere la sua Roma per tenersi stretto l’Inter: ?Idee per la nuova stagione? Sono chiarissime, tutto verr? programmato sulla base di quanto successo in questa stagione. In un quadro negativo ci sono tante cose da preservare. Stiamo gi? lavorando, abbiamo gi? chiuso diverse trattative, su altre siamo avviati e il mio giudizio ? sempre stato chiesto. Moratti poi decider? cosa fare?.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy