Stekelenburg, uscita a valanga «Sto male da dicembre è falso che io voglia andar via»

di Redazione, @forzaroma

(Il Messaggero – S.Carina) – Contro il Catania, Luis Enrique non sa ancora se potrà contare su Osvaldo e Kjaer.

Se il danese soffre per un problema ai muscoli adduttori e solamente in giornata verrà presa una decisione (dovrebbe comunque allenarsi), l’attaccante ieri non si è allenato per un’improvvisa colica renale. Anche lui dovrebbe essere presente nella seduta odierna ma bisognerà valutare le sue condizioni fisiche. Nessun problema invece per Curci che ieri ha abbandonato in anticipo il campo per un semplice fastidio ad una cicatrice di vecchio corso. Certo il forfait di Stekelenburg che ieri è uscito allo scoperto, rassicurando sul suo futuro nella capitale: «Non riesco a capire da dove provengano queste voci – ha dichiarato ai microfoni Roma Channel – non è neanche un anno che sono qui e già dicono che io voglia andar via. Il problema alla spalla me lo porto dietro da dicembre: ho continuato a giocare lo stesso sperando che guarisse, ma adesso il dolore è troppo forte. Giocare l’ultima? È dura, sto facendo le terapie, non so nemmeno sicuro di giocare gli Europei». Diversa, almeno nei tempi, la versione ufficiale del responsabile sanitario del club, il professor Gemignani: «Stekelenburg ha da circa un mese un’infiammazione alla spalla sinistra operata anni fa. E’ una patologia non grave, ma fastidiosa.[…]»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy