Stadio, slitta l’entrata del magnate ceco: un altro mese per avere le quote di Parnasi

Stadio, slitta l’entrata del magnate ceco: un altro mese per avere le quote di Parnasi

Se l’operazione dovesse andare in porto, Vitek cederebbe il terreno a un prezzo quasi simbolico

di Redazione, @forzaroma

Va ai supplementari la definizione del complesso accordo tra Unicredit e l’imprenditore ceco Radovan Vitek, patron di Cpi Property group (patrimonio 2,5 miliardi di dollari) che potrebbe sistemare il gruppo Parnasi e prevedere il passaggio di Eurnova, contenente il terreno a Tor di Valle dove costruire il nuovo stadio. come riporta Rosario Dimaro su Il Messaggero.

Se l’operazione dovesse andare in porto, Vitek cederebbe il terreno a un prezzo quasi simbolico in quanto gravano oneri di urbanizzazione per 300 milioni. Oggi, secondo quanto risulta a Il Messaggero, i legali delle parti (Gae Aulenti è assistito da Giuseppe Lombardi dello studio BonelliErede) dovrebbero chiedere al tribunale fallimentare di Roma una proroga di circa 30 giorni nell’udienza per il fallimento di Parsitalia, su istanza (ottobre 2018) delle Entrate, per un credito del valore nominale di 25 milioni.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy