Stadio, si allarga la fronda. Urla e insulti tra i grillini

Ormai 15 consiglieri grillini su 29 sono contrari al progetto dell’impianto sportivo a Tor di Valle

di Redazione, @forzaroma

Il clima attorno al progetto dello stadio della Roma si è surriscaldato lunedì sera, durante l’abituale vertice di maggioranza in Campidoglio. In quella sede, diversi consiglieri hanno manifestato apertamente la propria insofferenza per le decisioni «a porte chiuse» tra «Virginia e i vertici». «Non dovevamo essere quelli della trasparenza? Dello streaming? Invece sui temi cruciali non veniamo neanche consultati!», si è sfogata una consigliera.

Tra urla e contestazioni, scrivono Simone Canettieri e Lorenzo De Cicco su Il Messaggero, diversi eletti M5S hanno lasciato Palazzo Senatorio a riunione ancora in corso. I nodi politici sul tavolo sono due: il rimpasto di giunta e la controversa operazione immobiliare Tor di Valle. La fronda contraria al progetto sognato da James Pallotta e dal costruttore Luca Parnasi si è allargata e ha arruolato ormai 15 consiglieri grillini su 29. Proprio nel momento in cui Grillo è in pressing sulla sindaca per trattare con i privati.

Il vertice Campidoglio-proponenti è in programma per oggi. Ci sarà Grillo? Può darsi. I consiglieri pentastellati, prima di prendere una decisione, aspettano che si esprima l’Avvocatura capitolina, mentre da giorni circola negli uffici dell’Assemblea un parere che avrebbero commissionato i proponenti, in cui si fa riferimento al rischio di un indennizzo, che il Comune dovrebbe versare ai privati, nel caso di una marcia indietro sul progetto.

Un documento che viene inquadrato come una risposta al parere espresso, per il M5S della Regione Lazio, dallo studio Imposimato, che invece ha escluso il pericolo di cause milionarie a danno dei consiglieri. In questa girandola di responsi tecnici e legali, c’è anche chi ricorda come la Soprintendenza comunale, al contrario di quella del Ministero, abbia dato il via libera alla costruzione dello stadio.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy