Solo Zeman aveva subito tante reti

La Roma è fragile dietro, soprattutto contro le grandi. Eguagliato il record negativo degli ultimi 70 anni

di Redazione, @forzaroma

La delusione di Dan e Ryan Friedkin nel pomeriggio del loro debutto all’Allianz Stadium. Dove la Roma ha perso 11 partite su 12 e Fonseca è stato l’unico a vincere (lo scorso 1° agosto).

La Roma è fragile dietro, soprattutto contro le grandi, scrive Ugo Trani su Il Messaggero. Con l’acuto di Ronaldo e l’autorete di Ibanez ha già eguagliato il record negativo degli ultimi 70 anni: 35 i gol subiti in campionato (compresi i 3 della sconfitta a tavolino contro il Verona), come accadde nella stagione 2012-13, con Zeman sostituito in panchina da Andreazzoli.

E 20 presi nei 7 scontri diretti con le migliori: 4 da Juve, Napoli e Atalanta, 3 dal Milan e dalla Lazio, 2 dall’Inter. Gli scontri diretti, prima della differenza reti (solo più 9), incideranno nella corsa Champions. Il trend, insomma, è da invertire.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy