Smalling, lo United si “avvicina”. Under, c’è la Juve. Zenit su Pastore

Smalling, lo United si “avvicina”. Under, c’è la Juve. Zenit su Pastore

A Trigoria la speranza che la situazione possa sbloccarsi sta lasciando spazio nelle ultime ore alla rassegnazione di perdere il difensore inglese

di Redazione, @forzaroma

Il countdown volge al termine. Meno sei al 3 agosto, data ultima per consegnare la lista Uefa e inserirvi Smalling. Per farlo, scrive Stefano Carina su Il Messaggero serve però riscattarlo dal Manchester United e l’intesa ad oggi non c’è.

La distanza tra i club è nota: 14 l’offerta, 20 la richiesta. Parti ferme ormai da un paio di settimane sulle rispettive posizioni. E a Trigoria, la speranza che la situazione possa sbloccarsi sta lasciando spazio nelle ultime ore alla rassegnazione di perdere l’inglese.

L’attualità vede quindi Smalling avvicinarsi a disputare le ultime due gare con la maglia della Roma. Vertonghen, invece, ieri ha salutato il Tottenham: “Il mio tempo al club finisce qui, grazie a tutti“. Il belga non rinnoverà ma la pista giallorossa fatica a riprendere quota.

L’ultimo contatto risale ormai ad un mese fa e il difensore sta ragionando sul contratto offertogli dall’Atletico Madrid. Con Pedro pronto a sbarcare nella Capitale, va trovata una sistemazione a coloro che non rientrano più nei piani tecnici di Fonseca. Jesus, Perotti e Pastore fanno parte di questa lista. Per il brasiliano c’è un’offerta del Parma ma tutto ruota all’umore del difensore che più volte ha rifiutato altre proposte allettanti. Simili a quella ricevuta da Perotti dall’Al Shabab. Si tratta di un contratto importante ma l’argentino non è ancora convinto. Intanto si è aperto un canale per trasferire Pastore in Russia allo Zenit oltre a un altro paio di club dell’Arabia Saudita che hanno manifestato interesse ad ingaggiarlo.

Capitolo Under: l’offerta del Napoli (25 più bonus) rimane sul piatto. Ma occhio alla Juve. Già prima del 30 giugno, il turco sarebbe potuto a finire a Torino in uno scambio dettato dalle plusvalenze. Ora, con l’addio quasi certo di Douglas Costa, Cengiz è nella rosa di Paratici per sostituirlo. Avvicendamenti a breve anche a Trigoria: confermate le intenzioni di De Sanctis. Se l’Ascoli rimarrà in serie B, Morgan è pronto a fine agosto a salutare ed accettare l’incarico di dg propostogli. La Roma per ora, come ds, sta monitorando il profilo di Nicolas Burdisso. Anche se poi, tutto verrà deciso dalla eventuale nuova società.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mimmob72 - 7 giorni fa

    Under alla Juve??
    Ora con la scusa delle plusvalenze vorrebbero rifilarci un bel bidone come stanno oramai tentando di fare da tempo (ovvero bernardeschi più conguaglio per zaniolo, oppure Cristante per Mandragora, prima dell’infortunio di quest’ultimo, Spinazzola per Pellegrini (spinazzola lo hanno ceduto perchè pensavano che era rotto…fortunatamente non è così e siamo andati bene… Ah in passato volevano pure rifilarci Perin in cambio non ricordo di chi…). Vogliono sempre rifilarci quelli che acquistano per errore e li valutano pure come campioni…bah
    Ora quindi è il momento di Rugani…
    di sicuro vorranno rifilarcelo nello scambio con Under…
    State a vedere…
    Speriamo non si facciano fregare…
    A sto punto meglio darlo al Napoli e prenderci in cambio Hisaj e conguaglio… Un terzino ci serve.
    Saluti e incrociamo le dita!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy