Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Messaggero

San Giovanni in festa: è tornato Francesco Totti

getty images

Nella Supercoppa della Lega Calcio a 8 la squadra del capitano è stata sconfitta dalla Lazio in finale

Redazione

San Giovanni è in festa: è tornato Francesco Totti, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero. L'occasione è la finale di Supercoppa della Lega di calcio a 8 tra la Totti Sporting club e la Lazio Calcio a 8, terminata poi 4-2 per i biancocelesti. Francesco è tornato dove tutto ebbe inizio, un quartiere che io ha trattato come un figlio e che lo ha omaggiato con un murale. "A scuola ci andavo per modo di dire. E sempre bello rivedere tante persone con cui sei cresciuto", dice Francesco Totti uscito dagli spogliatoi della Romulea con indosso maglietta e scarpini. Anche il sindaco Gualtieri ha assistito alla partita e ha premiato i vincitori: "Sono qui perché è anche il mio quartiere, ho frequentato le stesse scuole di Francesco e sono affezionato a questo campo".

Durante la premiazione l'entusiasmo è alle stelle, la tribuna è gremita e prima della partita sia a Francesco sia Davide Moscardelli gli è stato consegnato il "Premio città di Roma" da parte dell'Ente di Promozione sportiva e terzo settore Opes. Totti nella Lega Calcio a 8 cerca di esserci sempre, sia quando si gioca in casa nel suo centro sportivo alla Longarina, sia quando le gare sono in trasferta in qualche circolo o scuola calcio della Capitale. Un legame profondo con il pallone che, però, per adesso non lo riporterà a Trigoria: "Non è in programma un mio ritorno. Vengo all'Olimpico perché sono tifoso della Roma. Il mio futuro? Per adesso giocare a calciotto".

Cambia argomento con un sorriso Francesco, anche se quel rapporto freddo che c’era un tempo con la proprietà Pallotta adesso non c'è più. I rapporti con i Friedkin sono più caldi e chissà che un giorno davvero torni a vestire quello stemma che lo ha fatto diventare grande così per riabbracciare la sua gente.