Rosi: “Il mio grazie va a Francesco”

di Redazione, @forzaroma

(Il Messaggero) «Ringrazio la dirigenza della Roma, ha capito le mie motivazioni e la mia scelta di rescindere il contratto.Loro hanno capito perchè qui a Parma non volevo venire solo in prestito». Aleandro Rosi ha spiegato così nella conferenza stampa di presentazione al Tardini il suo passaggio in gialloblù dal club giallorosso.

 

Una lunga trattativa che si è conclusa martedì con la firma del contratto che lo legherà per cinque anni al club emiliano. «Sono molto contento di questa avventura – ha spiegato il giocatore – Ci tengo però a salutare i miei compagni e un amico in particolare, Francesco Totti. Sono carico e voglio dimostrare qui tutto il mio valore. So che qui mi hanno voluto a tutti i costi: il modulo che attua il Parma mi si addice molto e qui farò il quinto a centrocampo. Spero di attaccare molto e di dare una marcia in più a questa squadra che è fatta di grandi giocatori».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy