Ronaldo stavolta “decide” di giocare

Ronaldo stavolta “decide” di giocare

Al suo fianco due tra Dybala, Douglas Costa e Higuain. Per Sarri tanti dubbi in difesa

di Redazione, @forzaroma

Le certezze della Juve in fuga sono in attacco, rilanciate dal miglior Ronaldo stagionale, mentre i dubbi sono in difesa, a sinistra: De Sciglio è out e ieri Alex Sandro e Cuadrado non si sono allenati. Più che turnover, per Sarri domani contro la Roma si tratterà di gestire con attenzione le risorse. Come riporta ‘Il Messaggero’, CR7 si è ripreso con gli interessi dopo il novembre nero (11 reti nelle ultime 7 partite), sarà lui a decidere se giocare i quarti di Coppa Italia: dopo aver saltato l’Udinese,  le sensazioni verso la Roma sono positive. Accanto a lui Sarri potrebbe rispolverare Douglas Costa con Higuain, oppure Dybala, in alternativa al tridente il solito 4-3-1-2. A centrocampo torna Bentancur al posto di Pjanic o Rabiot, mentre i dubbi in difesa saranno risolti  nelle prossime ore. L’infortunio di Alex Sandro non è grave ma fastidioso: gli esami a cui è stato sottoposto hanno escluso la presenza di fratture ma rimane in dubbio. Cuadrado  ieri non si è allenato a causa di una leggera forma influenzale, una situazione che non preoccupa ma va monitorata per la Roma. Una doppia emergenza che riduce le alternative sulla sinistra ai minimi termini, considerando l’infortunio di De Sciglio. Sarri spera almeno di recuperarne uno dei due, con Danilo sull’altra fascia, se nessuno dovesse recuperare c’è sempre l’ipotesi Matuidi terzino già vista a inizio stagione. Domani tra i pali torna Buffon, e in difesa si potrebbe rivedere Rugani, Bernardeschi scalpita mentre Emre Can è sotto osservazione di Dortmund e Everton.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy