Roma scintillante, Florentia travolta

La formazione di Betty Bavagnoli è stata praticamente perfetta e ha colpito con il cinismo della grande squadra

di Redazione, @forzaroma

Già alla fine del primo tempo i cori si sono affievoliti e i tamburi hanno smesso di suonare: i tifosi della Florentia assiepati all’esterno dello stadio hanno capito che non ci sarebbe stato nulla da fare contro questa Roma. Troppo in palla la squadra di Betty Bavagnoli che mette in cassaforte la qualificazione alla semifinale di Coppa Italia andando a vincere 4-0 in Toscana. Tra due settimane al Tre Fontane la partita di ritorno sarà una pura formalità per le giallorosse, scrive Giuseppe Mustica su “Il Messaggero”.

La continuità è la parolina magica che mette allegria a tutti gli allenatori. È quella che sta trovando la truppa di Bavagnoli. La Roma è stata praticamente perfetta e ha colpito con il cinismo della grande squadra. Doppietta per Paloma Lazaro e reti di Annamaria Serturini e di Andressa Alves. E seconda partita consecutiva chiusa senza subire reti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy