Roma, la notte è da campioni

I giallorossi sbancano Napoli con una prova super. Al gol di Insigne dopo 6 minuti replica subito Under. Poi Dzeko (doppietta) e Perotti completano il capolavoro

di Redazione, @forzaroma

Di Francesco imita Guardiola, nel risultato e nel sistema di gioco, scrive Ugo Trani su Il Messaggero, proprio al San Paolo: la Roma, come il City lo scorso 1° novembre in Champions, umilia 4 a 2 il Napoli. con la miglior esibizione del 2018.

Priorità all’equilibrio, nella notte più delicata: Di Francesco lo ritrova schierando i migliori interpreti del momento. Rientrano, uno per reparto, i 3 senatori Florenzi, De Rossi e Dzeko per dare un senso al 4-3-3 riproposto già domenica scorsa contro il Milan. Ma è il comportamento a incidere sulla prestazione. C’è il sacrificio degli esterni Under e Perotti che rappresenta la sintesi della prestazione finalmente di squadra.

Napoli subito in vantaggio con Insigne. La Roma, però, è viva. Prima di andar sotto ha la palla del vantaggio, colpo di testa alto di Perotti che spreca davanti a Reina il cross di Nainggolan, protagonista assoluto fino all’intervallo. In pochi secondi, dopo il timbro di Insigne, arriva il pareggio di Under, al 5° gol in 5 partite (e a digiuno solo contro il Milan). Il giovane turco segna con un pallonetto in corsa che, sporcato da Rui, taglia fuori Reina.

La traccia di Di Francesco, umile e ordinata, è efficace. Il baricentro è basso, in fase difensiva, ma le linee sono strettissime. E quella arretrata si alza e si abbassa. L’atteggiamento disciplinato premia ogni ripartenza giallorossa.

Alisson non permette a Insigne di concedere il bis. Callejon, da calcio d’angolo, colpisce il palo. Sarri fa entrare Hamsik per Zielinski E Di Francesco risponde con Gerson per Under.

La Roma è devastante quando si distende in avanti. Dzeko, sinistro a giro dal limite, festeggia un’altra doppietta dopo quella del torneo passato (l’ultima a Stamford Bridge il 18 ottobre contro il Chelsea).  Perotti, prima di lasciare il posto a Pellegrini, cala il poker. Mai incassato dal Napoli in campionato con questo tecnico. Nel recupero l’inutile rete di Mertens.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy