Roma, c’è il Tottenham su Diawara. Baldini insiste per Smalling

Roma, c’è il Tottenham su Diawara. Baldini insiste per Smalling

Asse caldo con l’Inghilterra: continua la trattativa per il difensore, gli Spurs interessati al centrocampista

di Redazione, @forzaroma

Franco Baldini continua a lavorare sotto traccia provando a riaprire la pista Smalling. Il Manchester United chiede 25 milioni ma la Roma, forte della volontà del calciatore, prova ad abbassare la richiesta degli inglesi. Vertonghen, svincolato, rappresenta l’alternativa di lusso. Con il belga c’è l’accordo pressoché su tutto. Se a Trigoria non chiudono è perché vogliono giocarsi tutte le carte possibili per Chris. Fonseca, alla vigilia del match di ieri, ha continuato a spendere parole cariche di fiducia sulla sua permanenza: tra l’altro deve arrivare anche il prolungamento del prestito sino a fine stagione, come scrive Stefano Carina su “Il Messaggero”.

Arenato al momento lo scambio Kluivert-Mkhitaryan, si cercano acquirenti per Schick. Che la sua decisione però l’ha già presa: vuole restare al Lipsia. Il club tedesco è fermo alla proposta di 20 milioni, offerta che se accettata garantirebbe una plusvalenza minima (ora il ceco figura a 19,6). A Trigoria ne vogliono almeno 24. Si cercano dunque acquirenti in Premier ma al di là di qualche sondaggio dell’Everton (interessato anche a Under) e del Newcastle c’è poco e nulla. Con l’addio di Petrachi, potrebbero invece tornare cordiali i rapporti con il Torino. I granata erano interessati sia a Perotti che a Juan Jesus (che continua a rifiutare squadre). Discorsi che potrebbero riaprirsi in estate. Attenzione alle cessioni a sorpresa. Soprattutto in Premier, ci sono diversi estimatori per Diawara. La Roma lo valuta 30 milioni. Tottenham interessato, non a quelle cifre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy