Roma-Atletico blindata: misure antiterrorismo

Ieri in Questura si è svolto il tavolo tecnico per assicurare uno svolgimento senza intoppi dell’incontro

di Redazione, @forzaroma

Andrà in scena in un Olimpico blindato l’esordio della Roma in Champions League, previsto per stasera alle 20.45. Gli uomini dell’ordine pubblico sono al lavoro: ieri in Questura si è svolto il tavolo tecnico per assicurare uno svolgimento senza intoppi dell’incontro.

Già attivate tutte le ormai consuete misure antiterrorismo, anche attraverso una stratta collaborazione con le autorità spagnole: controlli dentro e fuori lo stadio, impiego di artificieri, unità cinofile e reparti a cavallo specializzati nel controllo dei grandi flussi di persone. Nelle aree del Foro Italico e del Flaminio-Villaggio Olimpico inoltre, scatteranno i divieti di sosta e di fermata già diverse ore prima del match. E, fa sapere il Comune, non ci sarà alcuna tolleranza per la sosta selvaggia, come riporta Il Messaggero.

Sul fronte viabilità, si segnala la possibile chiusura temporanea di Ponte Duca D’Aosta, mentre su viale di Tor di Quinto sarà previsto lo scorrimento a senso unico in fase di deflusso, nel tratto che collega Ponte Milvio alla Tangenziale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy